WEB MARKETING E DIGITAL MARKETING: QUAL È LA DIFFERENZA?

Lo sapevi che esiste una differenza sostanziale tra web marketing e digital marketing? Si, lo so, spesso vengono utilizzati come sinonimi, soprattutto da chi scrive per non riportare ripetutamente le stesse parole nel giro di poche righe. Ma la verità è che si tratta di un errore. 

Non madornale, sia chiaro. La maggior parte delle volte, in base, al contesto si comprende lo stesso di cosa si sta parlando, ma letteralmente e concepibilmente è errato adoperare lo stesso vocabolo per entrambi i significati. 

Ma allora, a cosa rimandano sia uno che l’altro? Ora te lo spiegherò, anche se voglio che sia tu sappia che, in realtà, si tratta di una differenza proprio minima e neanche di immediata comprensione.

DIGITAL MARKETING: SIGNIFICATO

Partiamo da quello che, a dirla tutta, viene utilizzato più spesso, nel bene e nel male. Intanto bisogna dire che si parla di digital marketing quando ci si riferisce a una serie di dinamiche e strumenti che consentono ai lavoratori (aziende, freelance, compagnie e così via) di effettuare pubblicità online

Mi riferisco a tutti i canali – o dispositivi – digitali che consentono di elaborare strategie atte a raggiungere gli obiettivi specifici e prefissati di una determinata attività. Insomma, tutto ciò che è digitale, tecnologico e non tradizionale. Attenzione, questo non significa necessariamente, però, che sia sul web. Esistono alcuni mezzi di diffusione e pubblicizzazione che non vengono attuati mediante l’uso di internet. Ad esempio una campagna mobile che vede l’invio periodico di sms ai clienti per la loro fidelizzazione, rientra nella categoria in questione. 

Tutto quello che ha una dimensione digitale, fa parte di questo grande insieme, quindi sono inclusi: 

– PC

– tablet

– smartphone

– TV 

Non necessariamente devono essere collegati alla rete, ma sono comunque canali utilizzati per la diffusione di svariati tipi di comunicazione o annunci. Avendo definito i mezzi possiamo anche elencare le diverse azioni riguardanti il marketing digitale

– campagne di sms sopra citati

– annunci alla TV

– cartelloni digitali

– video

WEB MARKETING: A COSA SI RIFERISCE?

Il web marketing è una branca del digital marketing. È un sottoinsieme che racchiude un significato più specifico. Include strategie e strumenti che sfruttano i canali web

In questo caso è necessaria una connessione per funzionare e avere successo. 

Non solo, insieme ai mezzi utilizzati vengono inseriti all’interno del sottoinsieme anche le professioni che hanno come obiettivo quello di creare inserzioni e pubblicizzare attività, grazie al web. Quindi, online. 

Entriamo un po’ più nel particolare, cosa include il web marketing in definitiva? 

Si può affermare che all’interno di questo mega gruppo siano coinvolte: 

– le pagine web del proprio sito aziendale con la conseguente ottimizzazione in chiave SEO;

– campagne Pay per Click sui motori di ricerca;

– attività mediante Google AdWords: pubblicità display, immagini, video e shopping;

social Media Marketing: inserzioni a pagamento attraverso tutti i canali Social conosciuti;

content marketing: creazione di contenuti ad hoc finalizzati all’aggiornamento delle pagine web;

email marketing: diffusione, tramite posta elettronica, di comunicazioni e messaggi volte al raggiungimento dei clienti finali. 

Fare web marketing significa, in definitiva, orientare le proprie energie sulla promozione attraverso la rete, adoperando sapientemente le vie che questo vasto e incredibile mondo mette a disposizione, con lo scopo di far crescere il business. 

Gli obiettivi quali sono? In realtà possono essere tanti e diversificati perché non riguardano soltanto le campagne pubblicitarie e di sponsorizzazione, ma possiamo riferirsi anche a un lavoro sulla brand awareness, fidelizzazione di clienti già esistenti e aggiornamenti continui per consentire di ottenere buoni risultati sui motori di ricerca. 

CONCLUDENDO 

Il Digital Marketing comprende il Web marketing, ma non è solo quello. Riguarda anche tutte le attività offline che presuppongono, però, di strumenti digitali

Ciò che è definito con il sostantivo “web”, invece, coinvolge tutti i mezzi basati sulla rete che sono manovrati attraverso una strategia definita a priori e che comporta il corretto e migliore funzionamento. 

IL MARKETING TRADIZIONALE  È OBSOLETO?

Molti si chiedono se il digital marketing, avendo anche visto che si tratta di tutte le modalità che includono tecnologie non necessariamente collegare a internet, può essere definito come marketing tradizionale

La risposta è no, perché il marketing tradizionale coinvolge tutte le attività svolte senza ausili digitali, ma è visto come modalità “vecchio stile”, anche se in termini di efficienza. 

Anzi, ormai la tecnologia è diventata talmente importante e in primo piano da aver sovrapposto i due concetti di web marketing e marketing tradizionale, l’unica differenza? L’uso della rete come principale canale. 

Spero di essere riuscita a chiarire un concetto, tutt’altro che semplice, ma che crea sempre grande confusione. In caso di dubbi o chiarimenti, lascia un commento qui sotto.

SARA IANNONE